Il “Primo giorno di scuola” dei nostri bambini

Il primo giorno di scuola può essere emozionante, ma anche molto difficile per i nostri bambini. Anche quelli che mostrano sicurezza, spesso celano il timore di allontanarsi dal guscio protettivo della propria casa per adattarsi alla routine scolastica. Specialmente l’ingresso nella scuola primaria è piuttosto impegnativo per i bambini che devono presto imparare a riconoscere e rispettare determinate regole, molto differenti da quelle del nido o della scuola materna dove si cercava, invece, di riprodurre la realtà familiare.

L’ansia provocata nei bambini da questo evento non deve tuttavia costituire motivo di preoccupazione per i genitori: affrontare e vivere in un nuovo ambiente, stabilire rapporti al di fuori della solita cerchia, fa parte del percorso di crescita e costituisce una tappa importante per lo sviluppo dell’autonomia.

Per aiutare i piccoli a vivere serenamente questo momento, trasmettiamo loro un’idea positiva della scuola parlandone in maniera rilassata. Incoraggiamo il bambino a raccontarci i suoi timori. Descrivergli le interessanti attività e i divertenti giochi che potrà compiere a scuola, consigliarlo su come crearsi amicizie, rassicurarlo ricordandogli che al termine delle lezioni ci sarà sempre qualcuno ad aspettarlo, servirà a stemperare i suoi dubbi e tutte le tensioni. Coinvolgerlo nell’acquisto del materiale scolastico e nella preparazione dello zaino lo indurrà a familiarizzare con i cambiamenti.

Il primo giorno di scuola dimostriamoci felici e sicuri, incoraggiamo il bambino a vivere con il sorriso sulle labbra questa speciale e costruttiva “avventura”. La sera, quando tornerà a casa dopo questa nuova esperienza, parliamone insieme. Servirà a scoprire le sue prime impressioni…

Angela Civera

visita il sito dell’autrice http://angelacivera.tumblr.com/

Archiviato in:

Devi eseguire il log-in per inserire un commento.

Crediti